Sabato, Aprile 20, 2019
Pin It

Anche quest’anno la Fraternità Chiare Stelle di Andria ha celebrato solennemente la festa in onore di Santa Elisabetta d’Ungheria patrona. La celebrazione del 17 Novembre 2014 è stata preceduta da un triduo di preparazione alla festa (nei giorni 14, 15 e 16 novembre) presieduto da fr. Gianni Dicosola Ofm, il quale ha guidato la riflessione sulla figura della nostra Patrona riferendosi ad alcuni segni allestiti ai piedi della sua effige: un inginocchiatoio, un tessuto prezioso e un abito francescano con cingolo, rappresentanti rispettivamente l’orazione, la regalità e la povertà che caratterizzarono la vita della Santa.

Il 17 Novembre, giorno della festa, durante la celebrazione liturgica presieduta dal P. Assistente nonché parroco della nostra parrocchia “S. Maria Vetere”, fr. Rocco Iacovelli Ofm, la Fraternità ha celebrato i seguenti momenti:

  • il Rito della Professione Perpetua dei coniugi Angela e Vincenzo Saccotelli, dopo il consueto periodo di formazione previsto dalle CC. GG.;
  • l’ammissione come aspiranti di sette nuovi fratelli, che si sono impegnati a vivere il Vangelo secondo l’esempio di S. Francesco d’Assisi;
  • il rinnovo della Promessa di Vita Evangelica di tutta la fraternità Ofs.

Alla fine della celebrazione sono stati distribuiti i panini benedetti a tutti i fedeli presenti ed anche la pagellina dell’A.F. 2014/2015 ad ogni terziario, con la pesca di un pensierino spirituale.

Tutta la famiglia francescana ha proseguito nei festeggiamenti con un momento di agape fraterna, nel salone parrocchiale San Francesco.

La fraternità, grata a Dio Padre per il grande arricchimento fraterno e certa di camminare costantemente verso la salvezza con l’insegnamento di S. Francesco, dà il benvenuto a tutti i nuovi fratelli.

Un affettuoso saluto in S. Elisabetta, S. Ludovico, S. Francesco e S. Chiara.

Maria Lotito
Ministra Ofs Andria/Chiare Stelle