Il 5 luglio 2006  viene pubblicato il bando di Gara per la realizzazione della nuova piazza Santa Maria Vetere (fonte comune di Andria)

«La piazza si estende per circa 2.200 metri quadrati ed è stata purtroppo brutalmente vandalizzata in questi ultimi anni.L’intervento di sistemazione prevede la ricollocazione della statuta bronzea di san Francesco d’Assisi e le altre statue che caratterizzano il passaggi trasversale della piazza».
Va fatto notare che è stato deciso che a definizione dello spazio antistante la chiesa di Santa Maria Vetere verrà creata una cortina muraria ad andamento curvilineo con la funzione di fare da ’quinta scenica’ nei confronti della nuova collocazione della statua di san Francesco. Nell’altro versante della piazza  verrà, invece, realizzata un’area giochi, opportunamente
recintata che sarà completata con un manto erboso sintetico che, dal punto di vista dell’impatto visivo, si concilierà con il manto erboso, e gli attraversamenti pedonali, previsti per il corpo centrale della piazza che è di forma ellittica. La pubblica illuminazione verrà completamente rivista per dare maggiore luminosità omnidirezionale a garanzia di una maggiore sicurezza nelle ore più buie.  L’importo complessivo per i lavori di sistemazione della piazza ammontano a circa 350 mila euro

La piazza viene consegnata nell’ottobre 2007

Statua in Bronzo di San Francesco di Assisi, realizzata nel 1986 e posizionata al centro della vecchia piazza, nel 2007 viene ricollocata e posizionata nella nuova piazza.
Opera a cura del prof. Antonio Bibbò(bari)

Di admin