Martedì, Ottobre 22, 2019

Giorni Feriali-Orario Sante Messe

Ore 07.30 Lodi Mattutine
Ore 09.00 Santa Messa (Solo il Primo Venerdì del Mese)
Ore 18.30 Santo Rosario
Ore 19.00 Santa Messa
Ore 19.45 Vespro

Giorni Festivi- Orario Santa Messe

Orario Estivo: utlima domenica di Giugno- Luglio-Agosto
Ore 08.30   19.00

Orario Invernale
Ore 08.30 -10.00 - 11.30- 19.00 

Pin It

La sofferenza, la strada che porta a Dio


Volgendo lo sguardo ai dolori del Signore Gesù Cristo ho potuto scorgere, scrutare e meditare quanto amore ha per noi e per tutto il genere umano. Amore con la "A" maiuscola. Si, proprio in quella parola c'è la passione di Cristo, la sua donazione di se stesso, su un letto scomodo senza cuscino e coperta , ma accolto da chiodi, aceto e la lancia del centurione. La croce di legno è stato il suo letto di morte, e non con corone di orchidee e rose o altro ma sguardi di insulti, però consolato dallo sguardo d'amore materno di Maria e del discepolo Giovanni.
La croce, per il mondo, è stoltezza, è Oba da bigotti di altri tempi. Quale significato ha tutto questo spettacolo cruento e disumano? La vita eterna, l'unone in eterno insieme a Dio Padre, Figlio e Spirito Santo e a tutti i credenti in Cristo e a tutti gli uomini di buona volontà. Tutto questo l'ho potuto vedere in pienezza nel calvario di padre Pio.

Tutto è iniziato subito dopo Pasqua, quando la sua tosse aumentava giorno dopo giorno, fino al suo ricovero presso l'Ospedale "Michele Sarcone" di Terlizzi; e lì si è scoperto i ma e peggiore: un linfoma. Da quel giorno inizia la sua vera "Via Crucis". Passano i giorni e il suo stato di salute si aggrava, fino a un secondo ricovero presso l'Ospedale "Casa Sollievo della Sofferenza" di San Giovanni Rotondo. Dopo quasi venti giorni, in accordo con i medici, la famiglia e noi frati, Padre Pio viene dimesso dall'ospedale, per recarsi nella sua Fasano presso la casa della sorella più grande, Maria. Da quel giorno quel letto sul quale Padre Pio ha passato i suoi ultimi giorni di vita è stato la "Via, Verità e Vita" di Cristo, cioè la sua Croce Santa, colei che lo ha portato ad abbracciare Sorella Morte ed entrare in paradiso, "terra promessa dove scorre latte e miele". Fino alla fine è stato accompagnato dall'amore dei familiari, dei frati e dalla preghiera di tutti i suoi amici e parrocchiani.

padre Pio Capri si è spento Sabato 9 Luglio 2016 alle ore 15:00 alla presenza mia fra Mimmo Semeraro e del cognato Rino.

Il suo testamento spirituale è stato questo :
"Chiedo perdono ai frati,
Chiedo perdono a tutti i fedeli,
Pregate per me e io pregherò per voi"

Fra Mimmo Semeraro ofm