Riportiamo i commenti  pubblicati sul portale  andrialive, facebook e tramite email, alla notizia della morte del nostro amato padre Vincenzo.

postato da talimix
07 giugno 2010 @ 13.06non ci sono parole x descrivere cosa era PADRE VINCENZO…..GRANDE GRANDE GRANDE…UN VERO FRANCESCANO.ACCOGLIEVA TUTTI E HA TOLTO DALLE STRADE NOI BAMBINI CHE ADESSO SIAMO TRENTENNI….CI HA DATO TANTO TANTO.C’E’ NE SONO POCHI COME TE.IL SIGNORE POSSA ACCOGLIERTI A BRACCIA APERTE.PACE E BENE PADRE VINCENZO.

postato da pianetaoceano
07 giugno 2010 @ 13.06GRAZIE PADRE VINCENZO PER TUTTO QUELLO CHE HAI FATTO PER LA NOSTRA COMUNITA’ DI SANTA MARIA VETERE. NON TI DIMENTICHEREMO MAI!!! RIPOSA IN PACE. GINA

postato da bilbao
07 giugno 2010 @ 13.06e chi si scorda i campeggi con don Vincenzo: una bottiglia di salsa ed una di olio e poi tutta la voglia di vivere appresso! Ad avercene di belli esempi genuini e buoni come te! addio don vince’

postato da desaparesido
07 giugno 2010 @ 15.06In questo momento provo tanto dolore x la tua dipartita,ma so ke da oggi sei vicino al Signore,e ci guiderai da lassù come hai fatto sempre…io nel mio piccolo posso solo ringraziare DIO x avermi fatto conoscere una persona splendida come te…mi hai insegnato tanto…GRAZIE PADRE VINCENZO

postato da nick7307 giugno 2010 @ 15.06 padre VINCENZO!!!!!!!vero discepolo di CRISTO. E’ VERO CHE ACCOGLIEVA TUTTI COME HA SCRITTO TALIMIX.CI PRELEVAVA DALLA PIAZZA E CI PORTAVA IN PARROCCHIA.AL CAMPEGGIO ESTIVO ERA IL PAPA’ DI TUTTI MI RICORDO A VIESTE MARINA LA SVEGLIA COL BOCCALE DELL’ACQUA A PIOGGIA E IL COINVOLGIMENTO TRA COLLABORAZIONE AL LAVORO E PREGHIERA.SEMPRE LO ABBIAMO NOMINATO E LO FAREMO x sempre.ciao padre VINCE’………………..

..07 giugno 2010 @ 15.06 postato da nerone
LA COMUNITA’ PARROCCHIALE DELLA SS. TRINITA’ SI STRINGE CON CORDOGLIO ALLA FAMIGLIA DEL CARO FRATELLO VINCENZO

postato da nerone
07 giugno 2010 @ 19.06Caro P.Vincenzo,piango la tua scomparsa.Starai in ottime mani se ti sarà restituito un decimo di quello Tu hai dato con la tua opera. Grazie.

postato da vitoch
07 giugno 2010 @ 23.06 ho vissuto bei momenti durante gli anni in cui è stato a Andria, era sempre una gioia rivederlo quando veniva a Santa Maria Vetere oppure quando lo si andava a trovare. L’11 Aprile durante la festa di inaugurazione della Cupola è venuto per l’ultima volta,ed è stata l’occasione di salutarlo. Ringrazio il Signore per aver messo fra Vincenzo de Filippis sulla mia Strada! A presto vi comunicheremo la data della messa in suo suffragio nella Chiesa di S.M.Vetere. Vito Chieppa

postato da nic71
08 giugno 2010 @ 06.06 stamattina alle sei sono passato dalla parrochia e vedere la tua foto mi ha creato un nodo in gola , volevo dirti grazie per tutto quello che hai donato , sai ieri dicevo a mia moglie quando facevi le riunioni quando entravi con un opuscoletto quasi insignificante e tu riuscivi a fare una catechesi indelebile …. grazie padre vincenzo

postato da alelor75
08 giugno 2010 @ 14.06UN VERO FRANCESCANO! QUANTO HA FATTO PER LA GENTE E I GIOVANI SVANTAGGIATI DI S.MARIA VETERE. I CAMPEGGI FATTI CON SEPLICI PASTI E TANTA SOCIALIZZAZIONE FRA GIOVANI MOLTO DIVERSI FRA LORO….. E I “RAID” A DIMOSTRAZIONE DELLA FIDUCIA CHE DAVA.. LA SVEGLIA CON GLI SCHIZZI D’ACQUA LA BONTA’ FATTA UOMO,NON VOGLIO ESAGERARE MA RICORDAVA UN SANTO.

postato da andriakevorrei
08 giugno 2010 @ 17.06Ora è giunto il momento, che il terreno seminato dia i propri frutti. Aiutaci dal cielo a fare in modo che questi frutti possano dare amore, come la tua vita ci ha insegnato. Laudato sii mi signore per avermi fatto plasmare dalle mani sante di Padre Vincenzo.

postato da FrancaBit
08 giugno 2010 @ 20.06Non ci sono parole per descrivere il vuoto che ha lasciato il nostro caro zio. Vogliamo porgervi i nostri più sentiti ringraziamenti per come ci siete stati vicini in questo momento: custodiva uno splendido ricordo della vostra comunità, vi considerava una famiglia! Ci protegga da lassù… I nipoti.

Vincenzo Cassano giornalista di andrialive
07 giugno 2010 messaggio giunto per email
Partecipiamo al vostro lutto che è anche il nostro…io personalmente ho conosciuto questo bravo uomo e francescano…il Signore lo accoglierà alla Sua tavola….
La notizia è già on line…un caro e fraterno saluto. Vincenzo Cassano

don Vincenzo Giannelli parroco Parrocchia “San Andrea Apostolo Andria”07 Giugno 2010 messaggio giunto per email
Carissimi confratelli,
grazie per la notizia della scomparsa di p. Vincenzo De Filippis. Negli anni della sua permanenza in Andria abbiamo condiviso tanti progetti e lottato per i problemi delle periferie, la questione giovanile, il lavoro ai giovani…
Durante la S. Messa vespertina  lo ricorderò al Signore e alla comunità. Assicurando mie preghiere porgo anche sentite condoglianze.   don Vincenzo Giannelli

Angelica Sansonne parrochiana Santa Maria Vetere
messaggio postato su FacebookPenso che Dio avesse bisogno di lui per i campeggi degli angioletti più “indisciplinati”! Solo lui avrebbe potuto trattarci! Adesso starà lì ad organizzare tutto, al primo turno manca poco e c’è tanto da fare ma sicuramente lui saprà farsi aiutare da tutti! Era impossibile dire di no a Padre Vincenzo, forse perchè lui per primo non si risparmiava!
Lui diceva sempre che “TUTTI SONO NECESSARI, NESSUNO INDISPENSABILE!” Ora mi trovo a dargli torto:
CARO PADRE VINCENZO, SEI TU INSOSTITUIBILE!!!!

Teresa Di Gregorio parrocchiana Santa Maria Vetere:
messaggio pubblicato su facebook
“Le parole con cui ieri abbiamo salutato affettuosamente il nostro Padre (ma anche…parroco…fratello…amico…) Vincenzo hanno suscitato in me forti emozioni e permesso a tutti di ripercorrere  un pezzo di vita, anni intensi e preziosi, illuminati dalla presenza di un uomo inequiparabile per molti di noi, di un piccolo ma GRANDE uomo di CHIESA, di CULTURA, un vero SERVO d’AMORE. Sono sicura di non dire il falso affermando che quello che siamo oggi, ognuno nella sua specifica realtà, sia il frutto di questa indimenticabile esperienza, un dono che pochi possono vantare di aver ricevuto dal PADRE e che ci rende cristiani certamente privilegiati.
Sono certa che le donne, gli uomini, le mamme, i papà, le figlie, i figli, le nonne,i nonni di oggi, che hanno avuto come guida e compagno di viaggio della propria infanzia-giovinezza, te Padre Vincenzo, abbiano impresso come un marchio indelebile il segno dell’appartenenza ad una grande famiglia, fratelli nell’esperienza del tuo Amore e del tuo insegnamento di vita che si traduce nel dono di noi stessi agli altri ciascuno secondo la propria specificità. La tua grande famiglia ti porterà SEMPRE nell’anima e a te si rivolgerà d’ora in poi in ogni momento difficile della vita perchè, sono certa, ti ha riconosciuto e ti riconosce già come SANTO. Ciao Padre Vincenzo.
P.S.Ringrazio i frati del Beato Giacomo di Bitetto per avere permesso a quelli lontani come me di seguire le esequie via streaming.

I novizi fra mimmo lotito e fra antonio cifaratti ci scrivono per email 09 Giugno 2010 ciao vito, siamo fra antonio e fra mimmo,scriviamo perchè sentiamo forte in noi il desiderio di ricordare un grande uomo, un frate minore che ha votato tutta la sua esistenza ad un unico grande ideale:l’amore di Dio presente nell’altro! La testimonianza più grande l’hanno data tutti coloro che in questi giorni hanno manifestato la loro gratitudine per tutto quello che ha fatto per ciascuno di noi!La tristezza è però limitata dalla consapevolezza che finalmente è con Colui che tanto ha amato in terra e che adesso la sua presenza è molto più forte del dolore del distacco. La stessa nostra parrocchia in questi giorni è stata più unita che mai! Noi speriamo che questa unità possa continuare sempre proprio nel suo ricordo e nella certezza della sua preghiera per noi! ciao a tutta la comunità parrocchiale!!!fra antonio e fra mimmo ofmMaddalena Falcetta 14 Giugno 2010 messaggio giunto per email
Pensare che non sei più con noi ci sembra impossibile.Vero uomo, vero amico.Mi sembra ieri quando mi hai accolta facendomi sentire parte integrante della grande famiglia Santa Maria Vetere.Un pò di focaccia,un pò di pane condito e subito si faceva festa.Dicevi AGAPE FRATERNA,ma io non capivo.

D’ercole Michele e Cannone Francesca 14 Giugno 2010 messaggio giunto per email Quando ascoltavamo le omelie di padre Vincenzo, noi ci sbalordivamo quando diceva di aiutare tutti e in ogni modo, ma senza pensare al contraccambio.Noi Siamo stati insieme a te nelle sue ultime ore di vita, ci sentiamo dei privilegiati.Ha lasciato un vuoto, ma dimenticare padre Vincenzo sarà Difficile!

Di admin